Celiachia: solo con la diagnosi si fa prevenzione. A Perugia il 22 Febbraio il sesto evento dei convegni paralleli promossi dell’Associazione Italiana Celiachia in tutta Italia

In Umbria mancano all’appello 5820 celiaci. Tanti sono i pazienti nella regione in attesa di ricevere una diagnosi di celiachia, una malattia ancora difficile da individuare, che, come un camaleonte, si nasconde spesso per molti anni. Nel 2019 l’Associazione Italiana Celiachia porta in tutta Italia i convegni paralleli per aggiornare la classe medica sul tema della diagnosi. 

Appuntamento presso il Best Western Hotel Quattrotorri di Perugia, Venerdì 22 Febbraio.

Perugia, 13 febbraio 2019– Le diagnosi di celiachia aumentano, in Umbria come nel resto d’Italia, ma il divario tra celiaci diagnosticati e celiaci attesi è ancora troppo ampio. Basti pensare che le diagnosi attuali su piano nazionale sono solo poco più del 30% di quelle attese. La celiachia infatti, malattia cronica sistemica, multifattoriale e con componente genetica, colpisce l’1% della popolazione, quindi in Italia oltre 600.000 persone. “Anche in Umbria i dati confermano ampiamente il fenomeno delle diagnosi nascoste: solo 3025 pazienti sanno di essere celiaci a fronte di un totale di 8840 attesi. Significa che 5820 persone, nella nostra Regione, sono celiache senza esserne ancora a conoscenza, con gravi conseguenze per la loro salute”, commenta Samuele Rossi, Presidente dell’Associazione Italiana Celiachia Umbria che Venerdì 22 febbraio ospiterà a Perugia il sesto dei convegni paralleli rivolti alla classe medica (MMG, PLS e specialisti) accreditati ECM, promossi da AIC e incentrati sul tema della diagnosi.

Il fenomeno dei pazienti non facilmente individuati, anche a causa di sintomi non classici, ha suggerito ai medici la definizione di “camaleonte clinico”, una malattia che, se non diagnosticata,  rappresenta un rischio per la salute dei pazienti e un problema di politica sanitaria significativo: il celiaco inconsapevole che assume glutine si espone a complicanze anche gravi, spesso irreversibili che ne compromettono la salute e gravano sull’intera collettività per i costi sanitari e sociali conseguenti. La diagnosi precoce di celiachia è una forma indispensabile di prevenzione.

Fondamentale, a questo proposito, la formazione della classe medica e la diffusione del Protocollo Diagnosi del Ministero della Salute, pubblicato in GU n. 191 il 19/08/2015, ma ancora poco applicato dalla rete medico scientifica. “Il legislatore affida – L.123/05 – alle regioni e alle province autonome il compito di definire un programma articolato che permetta di assicurare la formazione e l’aggiornamento professionali della classe medica sulla conoscenza della malattia celiaca, al fine di facilitare l’individuazione dei celiaci, siano essi sintomatici o appartenenti a categorie a rischio. Anche AIC, che nel 2019 compie Quaranta anni, vuole fare la sua parte: tra il mese di Gennaio e il mese di Marzo porteremo in tutta Italia il convegno “Protocollo di diagnosi e follow up” con l’obbiettivo di raggiungere un elevato numero di medici e diffondere informazioni scientifiche aggiornate e autorevoli sulla diagnosi e sul follow up della malattia celiachia”, dichiara Giuseppe Di Fabio, Presidente dell’Associazione Italiana Celiachia.

“È per noi motivo di orgoglio e soddisfazione ospitare in Umbria uno degli eventi del calendario dei convegni paralleli 2019 e le altre iniziative del fitto programma che celebra il 40esimo compleanno di AIC” afferma ancora Samuele Rossi  “una grande opportunità per promuovere la prevenzione attraverso la diagnosi precoce, migliorare e garantire lo stato di salute dei pazienti di oggi e di domani, senza dimenticare le positive ricadute sulla spesa sanitaria.”

Per scaricare il programma della giornata, consultare il calendario dei prossimi appuntamenti e ogni ulteriore informazione è a disposizione il sito web http://convegnoscientificoaic.celiachia.it/

Pubblicato in News

CORSO AFC 28 Novembre

Nuovo corso per i professionisti da USL Umbria 1 ed AIC Umbria. Il corso si terrà Mercoledì 28 novembre dalle 14.30 alle 18:30 presso l’Istituto Professionale Alberghiero, Commerciale, Tecnico Turistico “Felice Cavallotti” –
Città di Castello (PG)

Per info e prenotazioni: cell 3347523564 – info@celiachiaumbria.it

Vi ricordiamo che il corso è obbligatorio in base alla D.G.R. 1351 della Regione Umbria, è gratuito e vale come corso base per l’inserimento nella guida AFC (Alimentazione Fuori Casa) di AIC

 

Pubblicato in News

CORSO AFC 22 Novembre 2018

 

Illustrissimo,

con la presente siamo lieti di invitarla al prossimo corso USL Umbria 1 ed AIC Umbria rivolto alle strutture ricettive (Hotel – Ristoranti – Pizzerie – B&B – Bar/Caffetterie –Laboratori Artigianali) che intendono offrire un servizio e una produzione senza glutine.

Il corso si terrà Giovedì 22 novembre dalle 14.30 alle 18:30
presso la sede della Formazione USL Umbria 1 – Palazzina Neri, Strada Privata Ospedale Psichiatrico – Perugia.

Le ricordiamo che il corso è obbligatorio in base alla D.G.R. 1351 della Regione Umbria, è gratuito e vale come corso base per l’inserimento nella guida AFC (Alimentazione Fuori Casa) di AIC.

E’ obbligatoria la presenza del titolare o rappresentante legale della struttura e di un responsabile della cucina.

E’ consigliata la presenza del personale di cucina e di sala.

LA PRENOTAZIONE E’ OBBLIGATORIA (specificare i nominativi dei partecipanti)

Per info e prenotazioni:      cell  3347523564

info@celiachiaumbria.it

CORSO AFC 20 novembre 2018

Illustrissimo,

con la presente siamo lieti di invitarla al prossimo corso USL Umbria 1 ed AIC Umbria rivolto alle strutture ricettive (Hotel – Ristoranti – Pizzerie – B&B – Bar/Caffetterie –Laboratori Artigianali) che intendono offrire un servizio e una produzione senza glutine.

Il corso si terrà Martedì 20 novembre dalle 14.30 alle 18:30
presso il Park Hotel Ai Cappuccini, Via Tifernate – Gubbio (PG)

Le ricordiamo che il corso è obbligatorio in base alla D.G.R. 1351 della Regione Umbria, è gratuito e vale come corso base per l’inserimento nella guida AFC (Alimentazione Fuori Casa) di AIC.

E’ obbligatoria la presenza del titolare o rappresentante legale della struttura e di un responsabile della cucina.

E’ consigliata la presenza del personale di cucina e di sala.

LA PRENOTAZIONE E’ OBBLIGATORIA (specificare i nominativi dei partecipanti)

Per info e prenotazioni:      cell  3347523564

info@celiachiaumbria.it

GLUTEN FREE EXPO 2018!

Dal 17 al 20 Novembre 2018 all’interno del Quartiere Fieristico di Rimini torna la VII edizione del GLUTEN FREE EXPO, l’unico salone internazionale dedicato ai prodotti senza glutine!

Per tutti i soci AIC Umbria è riservato uno sconto esclusivo sul biglietto d’ingresso.
Se sei interessato a questa iniziativa, comunica il tuo nominativo all’indirizzo di posta elettronica info@celiachiaumbria.it

 

MODIFICA TETTI DI SPESA MENSILI

*** COMUNICATO IMPORTANTE ***
Considerato che il D.M. 10 agosto 2018:” Limiti massimi di spesa per l’erogazione dei prodotti senza glutine, di cui all’articolo 4, commi 1 e 2, della legge 4 luglio 2005, n. 123, recante: «Norme per la protezione dei soggetti malati di celiachia», pubblicato nella G.U. n 199 del 28/08/2018, ha rivalutato i limiti massimi di spesa, distinti per sesso e per fasce di età, abrogando il precedente D.M. 4 maggio 2006;
Il Ministero della Salute, con nota prot.36901 del 26/09/2018 acquisita al protocollo della Regione con n.: 0209602-2018 – E del 27/09/2018, ha chiarito che il Decreto 10 agosto 2018 si applica a decorrere dal 12 settembre e che per quanto riguarda le norme transitorie di cui all’art. 4, commi 1 e 2, fino alla pubblicazione del registro nazionale degli alimenti senza glutine aggiornato, occorre fare riferimento agli alimenti inclusi nel registro attualmente disponibile;
si informano tutti celiaci umbri che i tetti di spesa mensili a carico del servizio sanitario nazionale saranno modificati secondo la tabella che alleghiamo ed applicati nella nostra regione dal 1 novembre 2018.
AIC Umbria è a vostra disposizione per chiarimenti in merito.

 

 

 

 

 

 

 

Pubblicato in News

CORSO AFC 17.10.2018

 

Illustrissimo,

con la presente siamo lieti di invitarla al prossimo corso AIC Umbria rivolto alle strutture ricettive (Hotel – Ristoranti – Pizzerie – B&B – Bar/Caffetterie –Laboratori Artigianali) che intendono offrire un servizio e una produzione senza glutine

Il corso si terrà mercoledì 17 ottobre dalle 14.30 alle 18.30 presso  l’Università dei Sapori, Strada di Montecorneo, 45 Perugia.

Le ricordiamo che il corso è obbligatorio in base alla d.g.r. 1351 della Regione Umbria, è gratuito e vale come corso base per l’inserimento nella guida AFC (Alimentazione Fuori Casa) di AIC.

E’ obbligatoria la presenza del titolare o rappresentante legale della struttura e di un responsabile della cucina.

E’ consigliata la presenza del personale di cucina e di sala.

Il corso si strutturerà in una parte teorica e in una prova pratica; la durata prevista è di circa quattro ore.

LA PRENOTAZIONE E’ OBBLIGATORIA (specificare i nominativi dei partecipanti)

Per info e prenotazioni:

Dietista Aic Umbria – Valentina Ricci

cell.     334.7523564  –  347.6886425

mail:    ristorazione@celiachiaumbria.it – riccivalentina@libero.it  – info@celiachiaumbria.it

SETTIMANA NAZIONALE DELLA CELIACHIA 2018

Dal 12 al 20 Maggio 2018 torna la quarta edizione della Settimana della Celiachia,
AIC Umbria ti aspetta a Perugia, Terni e Foligno, dove avrai la possibilità di conoscere la celiachia e l’alimentazione senza glutine.
Di seguito tutti gli appuntamenti nella nostra regione:

Perugia
14 Maggio dalle 8.30 alle 12.30 
Ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia (ingresso Piazzale Menghini)
per info: 334 7523564 / 342 1664258

15 Maggio dalle 8.30 alle 12.30
Ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia (ingresso Piazzale Menghini)
per info: 334 7523564 / 342 1664258

17 Maggio dalle 15.00 alle 19.30 
Sede AIC Umbria
Via Camillo Bozza 12E – Ellera di Corciano (PG)
per info e prenotazioni: 334 7523564

Terni
17 Maggio dalle 9.00 alle 16.00
Ospedale Santa Maria di Terni
per info: 331 4174681

Foligno
19 Maggio dalle 9.00 alle 12.00 
Ospedale San Giovanni Battista di Foligno
per info: 377 1675973