Presentazione App GFree Mobile

“Presentazione App GFree Mobile”
AIC Umbria ha il grande piacere di comunicarvi che sabato pomeriggio nell’ambito di Terni #glutenfree presso Best Western Garden Hotel in Via Bramante, ci sarà una grande anteprima!! Verrà presentata al pubblico l’applicazione GFree mobile.
L’obiettivo dell’applicazione è quello di offrire servizi aggiuntivi a tutti gli assistiti celiaci registrati presso le Asl di appartenenza, ma anche quello di far avvicinare chiunque al mondo gluten free tramite informazione, news, localizzazione e valutazione attiva degli utenti di tutti i punti vendita convenzionati. Sempre più libertà senzaglutine in Umbria.

gfree

Pubblicato in News

Bruschetta senza glutine a Spello

ORO DI SPELLO 2014 manifesto_70x100

Giunge alla 53^ edizione la Festa dell’Olivo e la Sagra della Bruschetta nello stimolante contenitore de “L’Oro di Spello” che nel 2014 punta in modo particolare alla valorizzazione di tutto il territorio.
Nel solco della tradizione, domenica 23 novembre la giornata sarà dedicata alla Festa della Benfinita con la sfilata dei caratteristici carri abbelliti dalle frasche dell’olivo.

La proposta culturale s’inserisce nell’iniziative di Frantoi Aperti CHIAVEUMBRA che propone la mostra diffusa di arte contemporanea in siti solitamente chiusi. Per questa singolare occasione, Spello apre le porte dell’Archivio Storico Comunale (ex chiesa della SS. Trinità), per accogliere l’installazione dell’opera Regesto realizzata ad hoc dall’artista (Come) Achille.

Per tutta la durata del weekend si potranno gustare le tradizionali bruschette all’olio novello offerto dai frantoiani di Spello e per tutti coloro che si trovano a vivere nel mondo delle intolleranze alimentari ci sarà uno speciale stand dedicato alla Bruschetta gluten free.

Si ringrazia:
la Regione Umbria, l’Associazione Nazionale Città dell’Olio, Strada Regionale DOP Umbria, Strada dei Vini del Cantico, il Consorzio di tutela vitellone bianco appennino centrale CHIANINA, la Comunità montana monti Martani Serano e Subasio, UmbraFlor s.r.l., Frantoi Aperti, I Borghi più Belli d’Italia, Bandiere Arancioni, i Vivai Gervasi Spello, l’Associazione Nazionale Città dell’Infiorata, l’Istituto Comprensivo “G. Ferraris”, la Protezione Civile di Spello, la Croce Rossa, l’AVIS, l’Associazione Italiana Celiachia – Umbria, la Soc. Coop. Sistema Museo, Don Diego Casini (parroco di Santa Maria Maggiore), il Circolo Cinefoto Amatori Hispellum, i Terzieri Porta Chiusa, Mezota e Pusterula, tutti i fornitori dei prodotti senza glutine e i tanti concittadini delle Associazioni di Volontariato che hanno dedicato tempo e fatica alla festa.

Qui il programma dell’evento: brochure def ORO 2014

Schermata 2014-11-18 alle 10.05.37

 

Pubblicato in News

TERNI #glutenfree !!!

locandina aicTutto pronto per il grande evento del 29 e 30 novembre a Terni Terni #glutenfree, due giorni per parlare e far parlare di celiachia e dieta senza glutine.
AIC Umbria è lieta di invitarvi agli appuntamenti che si svolgeranno presso il Best Western Garden Hotel in Via Bramante, 4 a Terni.

L’ingresso è libero e gratuito per tutti.

Sabato 29 alle ore 16:30 convegno medico scientifico “La celiaci: facciamo luce” con relatori il Dott. Gabriele Marinozzi, Dott.ssa Elisabetta Manfroi, Dott.ssa Luisa Paolini, Dott.ssa Graziana Ascani. Coordina il presidente AIC Umbria Samuele Rossi, al termine del convegno gli esperti risponderanno alle domande dei presenti.

Durante lo svolgimento del convegno l’associazione “Giocare Imparando” si occuperà in uno spazio apposito, di intrattenere i bambini partecipanti. Dalle ore 15:00 saranno attivi gli stand espositivi delle aziende sponsor che offriranno omaggi ed assaggi delle migliori produzioni senza glutine ai partecipanti.

Domenica 30 novembre dalle ore 15:00 saranno riaperti gli stand delle aziende presenti e sarà sempre attiva animazione per i bambini grazie alla collaborazione con “Giocare Imparando”
Alle 15:30 verrà presentato il nuovo libro dello chef Marco Scaglione: “In cucina con lo Chef”.
Alle 16:00 grande corso di cucina guidato dallo chef Marco Scaglione, la partecipazione è gratuita per gli associati AIC Umbria, 40 euro per tutti gli altri partecipanti (n.b. la quota da versare per associarsi ad AIC Umbria è di 35 euro annue)
Impareremo a realizzare mettendo le mani in pasta: pagnotte, panini di grano saraceno, con olive pomodori e basilico; piadine, pizza e focacce.

Al termine del corso aperitivo e buffet per tutti.

Durante i due giorni sarà possibile associarsi o rinnovare per il 2015 l’iscrizione ad AIC Umbria, saranno inoltre presenti i volontari e la dietista AIC Umbria per il front office con chiunque richieda un colloquio.

1 2 3 4

Pubblicato in News

SEDE AIC UMBRIA A FOLIGNO

AIC Umbria vuole starvi sempre più vicina, è finalmente operativa la nuova sede a Foligno! Celiachia, dieta senzaglutine? Fissa un appuntamento con i nostri volontari glutenfree!!!

Informazioni, sostegno, corsi di cucina, tanto sostegno per tutti i nostri associati.

Telefona per un appuntamento al 377.1675973

sede di foligno

Pubblicato in News

AIC Umbria alla Mostra nazionale del tartufo a Città di Castello

Mostra-Mercato-Tartufo-Città-di-Castello-255x204AIC Umbria sarà presente con un proprio stand alla prossima Mostra nazionale del tartufo di Città di Castello dal 30 ottobre al 2 novembre.

Sarà possibile iscriversi ad AIC Umbria, incontrare i volontari di Aic Umbria, avere informazioni sulla celiachia e la dieta senza glutine (sarà presente anche la dietista di Aic Umbria, Dott.ssa Ricci Valentina).

989

Sabato 1 novembre alle 19.00 ci sarà una degustazione dei prodotti della Farabella aperta a tutti i celiaci.

mani in pasta

 

Domenica 2 novembre alle 9:30 presso la scuola di formazione professionale Bufalini, corso di cucina glutenfree con lo chef Marcello Ferrarini. Il corso è completamente gratuito per gli associati AIC Umbria con prenotazioni obbligatorie al 3347645033. Posti limitati!!!

degustazioneAlle 12.30 in largo Gildoni sarà organizzato uno show cooking glutenfree tutto da gustare…con gli occhi!

Tartufo-bianco-1

Presso lo strand di Aic Umbria sarà sempre possibile gustare panini senza glutine grazie alla collaborazione di Con&Senza.

fggdd

 

Pubblicato in News

Nuovi Corsi rivolti ai professionisti della ristorazione!!

NUOVO AIC_logoAFC_orizz

Siamo lieti di invitarVi ai prossimi corsi AIC Umbria rivolto alle strutture ricettive (Hotel – Ristoranti – Pizzerie – B&B – Bar/Caffetterie) che intendono offrire un servizio senza glutine.

Il primo corso si terrà venerdì 14 Novembre alle 14.30 presso le sale di Biblioluna , in Via del Mandorlo 6, a Terni. (locali Circoscrizione Nord).
Altri due corsi sono in programma per lunedì 17 novembre alle 14:30 e lunedì 24 novembre alle 14:30 presso i locali formazione ASL1 a Perugia

Vi ricordiamo che il corso è obbligatorio in base alla d.g.r. 1351 della Regione Umbria, è gratuito e vale come corso base per l’inserimento nella guida AFC (Alimentazione Fuori Casa) di AIC.

E’ richiesta la presenza: del titolare o rappresentante legale della struttura e un responsabile della cucina

E’ consigliata la presenza: del personale di cucina e di sala della struttura

La durata del corso è prevista in circa quattro ore e si articolerà in una parte teorica e di una pratica a cura dello staff AIC Umbria e di uno chef esperto in cucina senza glutine.

Per Info e prenotazioni:

(corso Terni) Monica Barbarossa tel.3314174681

(corsi Perugia) Valentina Ricci tel.3347523564

cover Guida AFC 2014

 

Pubblicato in News

Guadagnare salute – Orvieto 22/23 ottobre 2014

Aic Umbria è stata presente come partecipante ed espositore alla due giorni di convegno “Costruire insieme la salute. Programmi ed interventi di promozione della salute tra intersettorialità, sostenibilità ed efficacia” realizzato all’interno del progetto nazionale Guadagnare salute. L’evento, promosso ed organizzato dalla Regione Umbria e dall’Istituto superiore di sanità in accordo con la Conferenza delle Regioni e Province Autonome , si  è tenuto il 22 e il 23 ottobre 2014 nella splendida cornice offerta dalla città di Orvieto presso il Centro congressi del Palazzo del Popolo.
Dopo aver affrontato, nella prima edizione, il tema dei sistemi di sorveglianza sugli stili di vita e scelte salutari da rendere più facili (come previsto dal programma nazionale Guadagnare salute) a Napoli nel 2009 e, nella seconda, a Venezia nel 2012, gli aspetti metodologici ed organizzativi degli interventi di promozione della salute , con questa terza edizione si è voluta focalizzare l’attenzione sui criteri della intersettorialità, della sostenibilità e dell’efficacia dei programmi e delle iniziative realizzati in quattro distinti setting d’intervento: il mondo della Scuola, la Comunità locale, l’Ambiente di lavoro ed il mondo dei Servizi e degli Operatori Sanitari. Inoltre una sessione è stata dedicata proprio al come inserire i temi della salute nelle politiche locali e nazionali.
Il concetto principale dell’evento di Orvieto è stato quello della “costruzione sociale della salute”. Non è possibile promuovere e guadagnare salute senza il concorso di diversi interlocutori che operano in ambiti diversi dalla sanità Gli operatori sanitari non sono gli unici protagonisti, ma possono e devono rivestire il ruolo di “catalizzatori” di interventi di prevenzione e promozione della salute in diversi ambiti . Per questo a Orvieto sono stati  presenti circa 700 partecipanti tra operatori sanitari e rappresentanti del mondo della scuola, del lavoro e delle comunità locali.
Il percorso della promozione della salute è lungo e sta attraversando l’Italia con tappe in Regioni diverse, in una staffetta ideale in cui la meta è la riduzione delle malattie già oggi largamente prevenibili, come le patologie cardiovascolari e i tumori.
La Manifestazione Nazionale si è articolata in diversi eventi:
• un convegno scientifico nazionale con interventi di relatori di livello nazionale ed internazionale e con comunicazioni di esperienze locali selezionate a partire dagli abstract presentati dai partecipanti;
• uno spazio dedicato alla presentazione di poster scientifici;
• uno spazio espositivo allestito in stand dedicato alla presentazione di esperienze e materiali realizzati in ambito di promozione della salute;
• uno spazio per la presentazione di produzioni video realizzate nell’ambito di programmi educativi e/o di campagne di informazione sulle tematiche inerenti i setting di intervento;
• 5 eventi satellite focalizzati su tematiche specifiche di interesse per gli operatori impegnati nella prevenzione e promozione della salute.

Grazie alla collaborazione fra AIC Umbria e gli enti organizzatori è stato possibile offrire ai partecipanti un percorso gastronomico tipicamente umbro e tutto senza glutine, per far capire anche agli scettici le grandi potenzialità di un’alimentazione equilibrata, sana e ovviamente priva di glutine.

Iniziative come questa ci rendono orgogliosi del nostro territorio e ci spronano ad impegnarci sempre di più per la tutela della nostra salute e dei nostri diritti, sicuri dell’appoggio delle istituzioni e degli enti preposti.

10702038_722909947792167_4949050789314542249_n 934767_722909341125561_4449650057374844609_n 10003447_722909184458910_8650909027221350528_n 10649606_722908634458965_8795991152705666869_n 1924555_722909017792260_5382774468795830441_n 10641043_722909274458901_5151403242888936475_n