Nuovi corsi per i professionisti della ristorazione

VETROFANIA AFC 2015 copia

Il prossimo corso AIC Umbria rivolto alle strutture ricettive (Hotel – Ristoranti – Pizzerie – B&B – Bar/Caffetterie –Laboratori Artigianali) che intendono offrire un servizio e una produzione senza glutine.

Il corso si terrà venerdì 8 maggio presso Università dei Sapori strada di Montecorneo, 45 – Perugia

Il corso è obbligatorio in base alla d.g.r. 1351 della Regione Umbria, è gratuito e vale come corso base per l’inserimento nella guida AFC (Alimentazione Fuori Casa) di AIC.

E’ obbligatoria la presenza del titolare o rappresentante legale della struttura e di un responsabile della cucina. Ed è consigliata la presenza del personale di cucina e di sala.

Il corso si strutturerà in una parte teorica e in una prova pratica curata dallo Chef Luca Fabbri. La durata prevista è di circa quattro ore.

Si raccomanda massima puntualità.

LA PRENOTAZIONE E’ OBBLIGATORIA

Per info e prenotazioni: Valentina Ricci 3347523564
info@celiachiaumbria.it

Luca Fabbri

LOGO 1

Pubblicato in News

“C’era una volta… la merenda” anche senza glutine!

Due giorni dedicati al cibo, alla salute e al divertimento il 9 e 10 maggio nel centro storico di Magione con la manifestazione “C’era una volta… la merenda” promossa dal Comune di Magione in collaborazione con le associazioni del territorio.

In programma incontri dedicati alla conoscenza della cucina tipica umbra, consigli nutrizionali, laboratori di cucina e di creatività, giochi e degustazioni delle tipiche merende “casalinghe”: pane e olio, torcolo, pane e zucchero etc.. offerte dalle associazioni locali e da Aic Umbria .
Esperti e ospiti, tra cui la cuoca Anna Moroni, presente nella trasmissione “La prova del cuoco” e Mauro Mauro Casciari inviato delle “Iene”; chiuderanno la manifestazione domenica 10 maggio, ore 16 sala Carpine, con il convegno su “Storie di merende, l’esperto risponde: aneddoti, informazioni utili, consigli nutrizionali e curiosità antropologiche sul cibo”. Interventi di Fausta Ciotti, psicologa e psicoterapeuta; Giulia Baldoni, dietista; Paolo Braconi, docente Università degli Studi di Perugia; Samuele Rossi, presidente Aic Umbria; Valentina Ricci, dietista Aic Umbria.

 

a5conprogramma_Pagina_1 a5conprogramma_Pagina_2

PROGRAMMA SABATO 9 MAGGIO

10.00 – 12.00 Biblioteca Comunale
Dai maccheroni al torcolo: i menù della tavola contadina
a cura di F. Girolmoni e G. Zampetti

15.00 da Piazza Matteotti
Visite in fattoria – picnic con Maghy
info e prenotazioni: 366 2875687

15.30 – 17.30 Sala Carpine
Presentazione del “Magazzino delle idee”, laboratori artistici
a cura di Fabrizio Segaricci

16.00 – 19.00 Piazza Matteotti
Giochi senza tempo
a cura di Kidsville – Virgin Active

16.00 – 19.00 Piazza Matteotti
Le merende di una volta
Degustazioni gratuite a cura delle associazioni locali e dell’ AIC Umbria

17.30 – 19.00 Sala Carpine
Sporchiamoci le mani: prepariamo insieme ai nostri bimbi biscotti senza glutine
con l’aiuto di Emanuela Ghinazzi

PROGRAMMA DOMENICA 10 MAGGIO

11.00 Torre dei Lambardi
I cavoli a merenda: modi di dire su cibo e alimentazione nella tradizione italiana
a cura del Prof. Allen Grieco dell’ Harward University

Storie da leccarsi le dita
a cura dei bambini della scuola primaria

15.30 – 19.00 Piazza Matteotti
#LaMerendaDiUnaVolta
Degustazioni gratuite a cura delle associazioni locali e dell‘Associazione Italiana Celiachia Umbria

15.30 – 19.00 Piazza Matteotti
Giochi senza tempo: calcio balilla umano, gincana, minivolley, campana, twister
e molto altro a cura di CSI Perugia e Kidsville – Virgin Active

16.00 – 18.00 Sala Carpine
Storie di merende, l’esperto risponde: aneddoti, informazioni utili, consigli nutrizionali e curiosità antropologiche sul cibo
introducono  Giacomo Chiodini sindaco e Cristina Tufo Assessore alle Attività Produttive
intervengono: Anna Moroni, cuoca e ospite della “Prova del cuoco”, Fausta Ciotti, psicologa e psicoterapeuta, Giulia Baldoni, dietista, Paolo Braconi, docente Università degli Studi di Perugia, Samuele Rossi, presidente AIC Umbria, Valentina Ricci, dietista, modera: Mauro Casciari Inviato de “Le Iene”

Pubblicato in News

ALLERTA ALIMENTARE

ATTENZIONE!!!

Vi informiamo che, a seguito di rilevamento da parte dell’azienda produttrice di quantitativi di glutine superiori a 20 ppm, sono state attivate le procedure di richiamo dal mercato dei seguenti prodotti:

CONAD
Ragù fresco alla bolognese 200 g* – Tutte le scadenze fino al 11/07/2015 compreso
Salsa fresca ai funghi porcini 200 g* – Tutte le scadenze fino al 16/07/2015 compreso

CRAI
Sugo ai Funghi Fresco 180 g* – Tutte le scadenze fino al 15/07/2015 compreso

IL GIGANTE
Sugo ai Funghi 200 g* – Tutte le scadenze fino al 13/07/2015 compreso

IPER
Salsa ai Funghi Porcini e Champignon 200 g* – Tutte le scadenze fino al 04/07/2015 compreso

SISA
Sugo ai Funghi fresco 200 g – Tutte le scadenze fino al 13/07/2015 compreso

Schermata 2015-04-22 alle 11.37.18

Pubblicato in News

Corso per ristoratori a Narni il 27 Aprile 2015

Il prossimo corso AIC Umbria rivolto alle strutture ricettive (Hotel – Ristoranti – Pizzerie – B&B – Bar/Caffetterie –Laboratori Artigianali) che intendono offrire un servizio e una produzione senza glutine.

Il corso si terrà lunedì 27 Aprile alle 14.30 presso il Ristorante “La Rocca”, S.S. Flaminia Ternana 508 , Narni (TR).

Il corso è obbligatorio in base alla d.g.r. 1351 della Regione Umbria, è gratuito e vale come corso base per l’inserimento nella guida AFC (Alimentazione Fuori Casa) di AIC.

E’ obbligatoria la presenza del titolare o rappresentante legale della struttura e di un responsabile della cucina. Ed è consigliata la presenza del personale di cucina e di sala.

Il corso si strutturerà in una parte teorica e in una prova pratica curata dallo Chef Luca Fabbri. La durata prevista è di circa quattro ore.

Si raccomanda massima puntualità.

LA PRENOTAZIONE E’ OBBLIGATORIA

Per info e prenotazioni: Monica Barbarossa 3314174681

Luca Fabbri

Pubblicato in News

Grazie a tutti i nostri iscritti!

Vi piace la nuova tessera socio ‪#‎AIC‬ Umbria 2015?
Un grande grazie a tutti i nostri iscritti che contribuiscono a realizzare tutte le attività AIC Umbria alla costante ricerca del miglioramento della qualità della vita dei celiaci e di coloro che sono costretti ad eliminare il ‪#‎glutine‬ dalla propria dieta!
Abbiamo quattro sedi operative nella nostra regione (Perugia – Terni – Foligno – Città di Castello) dove i nostri volontari e la dietista accolgono i neo diagnosticati e tutti gli iscritti che richiedono un appuntamento; realizziamo convegni, corsi per i medici, corsi per gli OSA del settore pubblico e privato, abbiamo sempre più strutture in guida AFC, organizziamo incontri e corsi nelle scuole, chiediamo e contribuiamo alla stesura di norme a tutela dei celiaci (d.g.r. 1141 – d.g.r. 1351 Regione Umbria), organizziamo corsi mani in pasta gratuiti per i soci con famosi chef esperti ‪#‎glutenfree‬, stipuliamo convenzioni con diversi soggetti per ottenere condizioni particolari per nostri associati, siamo presenti a numerosi eventi regionali e, ciliegina sulla torta,… abbiamo la fortuna di avere un ‪#‎GlutenFreeFest‬ ormai mondiale…. :-)
Grazie a tutti voi è possibile realizzare tanto, continuiamo a sostenerci per fare sempre di più!
E TU?? SEI ISCRITTO AIC UMBRIA??

IMG_0820

Pubblicato in News

GLUTENFREEFEST !!!

Dal 29 maggio al 2 giugno 2015 torna GlutenFreeFest a Perugia.

Evento interamente dedicato al tema della celiachia e della dieta senza glutine in un contesto di divertimento e socialità

‪AIC‬ Umbria vi informa che è online il sito ‪#GFF‬ 2015!
sarà arricchito di contenuti man mano che verranno definiti tutti gli appuntamenti in programma.
‪GlutenFreeFest‬,‪‎celiachia,‬ ‪glutenfree,‬ ‪convegni‬, ‪informazione‬, ‪cibo,‬ ‪sport‬, festa‬ ‪divertimento‬

http://www.glutenfreefest.it/2015/

Schermata 2015-03-23 alle 10.46.34

Pubblicato in News

Lavoriamo per noi

‪#‎AIC‬ Umbria Ringrazia tutti i propri iscritti. Più siamo più contiamo. Lavoriamo, uniti, per noi. Umbria regione ‪#‎glutenfree‬

"Lavoriamo per noi.<br />
Una nostra delegazione ha partecipato lo scorso 2 marzo ad un tavolo di lavoro presso la Regione Umbria. Tale incontro era stato da noi chiesto per fare chiarezza sul Percorso Diagnostico Terapeutico Assistenziale per le persone celiache nella nostra regione. #AIC Umbria ha portato il proprio contributo per definire il percorso di prenotazioni delle prestazioni specialistiche per pazienti con sospetto o diagnosi accertata di #celiachia ed ha ricevuto l'incarico di predisporre una scheda sintetica informativa da poter poi diffondere ai medici di medicina generale della regione in modo che tutti siano informati. Ringraziamo la direzione regionale salute e coesione sociale per il continuo, costante e costruttivo rapporto collaborativo instaurato e per la fiducia che continua a dimostrare nei confronti di Associazione Italiana Celiachia Umbria."

Lavoriamo per noi.
Una nostra delegazione ha partecipato lo scorso 2 marzo ad un tavolo di lavoro presso la Regione Umbria. Tale incontro era stato da noi chiesto per fare chiarezza sul Percorso Diagnostico Terapeutico Assistenziale per le persone celiache nella nostra regione. ‪#‎AIC‬Umbria ha portato il proprio contributo per definire il percorso di prenotazioni delle prestazioni specialistiche per pazienti con sospetto o diagnosi accertata di ‪#‎celiachia‬ ed ha ricevuto l’incarico di predisporre una scheda sintetica informativa da poter poi diffondere ai medici di medicina generale della regione in modo che tutti siano informati. Ringraziamo la direzione regionale salute e coesione sociale per il continuo, costante e costruttivo rapporto collaborativo instaurato e per la fiducia che continua a dimostrare nei confronti di Associazione Italiana Celiachia Umbria.

Pubblicato in News

NON SOLO AIC: L’IMPORTANZA DEL CLAIM…

Sulle pagine del sito di Il Fatto Alimentare, Dario Dongo, avvocato esperto di diritto alimentare, sottolinea la necessità di continuare ad affidarsi al claim “senza glutine” anche dopo l’entrata in regime del Regolamento UE 1169/2011 entrato in vigore il 14 dicembre scorso. La presenza di tale dicitura su un’etichetta alimentare garantisce un effettivo controllo del tenore di glutine nel prodotto che deve essere sempre inferiore ai 20 ppm, tenuto conto sia degli ingredienti volontariamente aggiunti, sia di eventuali contaminazioni incrociate.

http://www.ilfattoalimentare.it/senza-glutine-allergeni-legge.html

 

Pubblicato in News