Ciambella banane cioccolato e cannella

La ricetta è tratta da Cucina in Simpatia e l’ho rielaborata aggiungendo all’impasto il cioccolato fondente e con la possibilità di sostituire alle banane lo yogurt alla banana.

Ingredienti: 175 gr di mix di farine per dolci (qualsiasi tipo, volendo si può usare metà preparato e metà mix fra fecola di patate, amido di riso e amido di mais); 2 uova; 150 gr di zucchero; 125 gr di burro; 1 cucchiaino di lievito in polvere per dolci; 100 gr di cioccolato fondente; 1 cucchiaino di cannella (dipende dai vostri gusti , potete anche non metterla se non vi piace!); 200 gr di banana (oppure 1 vasetto di yogurt alla banana da 125gr + 1 banana); 50 gr di gocce di cioccolato fondente; Zucchero a velo. Ovviamente per tutti gli ingredienti dubbi va verificato che siano senza glutine.

Procedimento: Sciogliere il burro con il cioccolato fondente in un pentolino, o a bagnomaria, o con il microonde, come da vostra abitudine. Intanto frullare le banane (o la banana con lo yogurt).  Montare lo zucchero con il burro e il cioccolato fuso fino ad avere una crema liscia, aggiungere le 2 uova, la farina mista al lievito e alla cannella.

Quando il composto è ben amalgamato aggiungere le gocce di cioccolato e versare il tutto in uno stampo da ciambella (ma anche da plumcake o in un piccolo stampo da torta, non serve essere fiscali su questo!)

Il forno dovrà già essere caldo a 180° che abbasserete a 160° nel momento in cui infornerete il dolce. Cuocete 25/30 minuti e spolverizzate con lo zucchero a velo quando è ancora caldo. Se non avete urgenze, toglietelo dallo stampo una volta raffreddato. Questo dolce è buonissimo sia mangiato caldo che a temperatura ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *